lunedì 28 novembre 2016

#63 Cosa penso di Il sentiero del bosco incantato di Rosamund Hodge |Recensione breve e triste|

Buon ultimo lunedì del mese mie care stelle belle! ♡
Spero che la vostra settimana sia iniziata nel migliore dei modi, io posso solo ritenermi fortunata visto che ho dormito tutta la notte come un ghiro!
GRAZIA 1
INSONNIA 0


Quanto mi manca Glee! e.e
Comunque, passiamo a cose poco 'yeah!'.
Questa recensione, come premesso dal titolo, sarà breve e triste: breve perchè avrò poco da dire, veramente poco, triste perchè il libro in questione è stata una grande delusione (rima time!).




Il sentiero del bosco incantato
di Rosamund Hodge
Serie: Cruel Beauty Series
Editore: Newton Compton
Pagine: 352
Prezzo: 9,90 euro
SINOSSI
All’età di quindici anni, Rachelle era la migliore allieva di sua zia: aveva appreso le arti magiche e proteggeva il villaggio dalla magia nera. Ma la sua natura impavida la portò ad abbandonare il sentiero sicuro e a inoltrarsi nel bosco, per poter liberare una volta per tutte il suo mondo dalla minaccia dell’oscurità eterna. L’incontro proibito non diede i risultati sperati, e Rachelle fu costretta a fare una scelta terribile che la legò a quello stesso Male che aveva sperato di sconfiggere. Tre anni più tardi, Rachelle ha messo la sua vita al servizio del Regno, combattendo creature mortali nel vano tentativo di espiare la propria colpa. Quando il re le ordina di proteggere il figlio Armand, l’uomo che lei odia con tutta l’anima, Rachelle riesce a farsi aiutare proprio da lui a trovare la spada leggendaria che potrebbe salvarli. Insieme, i due compiranno un viaggio pericoloso attraverso l’opulenza e le insidie delle élite di corte, dove non possono fidarsi di nessuno. Inaspettatamente alleati, Rachelle e Armand scopriranno l’esistenza di pericolosi, giganteschi complotti e magia occulta… e un amore che potrebbe essere la loro rovina. All’interno di un palazzo maestoso costruito su ricchezze incredibili e segreti pericolosi, riuscirà Rachelle a fermare l’arrivo di una notte senza fine?
 
Okay, io sapevo già che lo stile della Hodge non è semplice e lineare, ma a volte è parecchio confuso. Avendo letto Bellezza crudele (recensione QUI) lo sapevo già, ma con questo libro mi è venuto il mal di testa e non sto scherzando o esagerando. Ho seriamente dovuto staccare un po' la lettura perchè più leggevo e più mi confondevo, dalla serie "Grazia è stata confusa. É così confusa da colpirsi da sola!", ma io imperterrita ho continuato la lettura sperando che migliorasse e...povera illusa!
Miei cari, io di 'sto libro ci ho capito molto poco, mi spiace dirlo, ma è così! Mi sento scema anche solo a scriverlo, ma l'ho trovato parecchio confusionario. Parecchio.
Non sono riuscita ad entrare dentro la storia; la Hodge mi ha catapultata nel suo mondo tutto in una volta, come se già conoscessi tutti i fatti ha iniziato a sparare informazioni a destra e a manca e io povera anima in pena stavo al centro della tempesta. Certo, pure con Bellezza Crudele si ha questa sensazione, ma in quel libro ho trovato parecchie più informazioni, qui no.
Qui neanche i personaggi mi hanno affascinato, Rachelle, ha di sicuro un carattere molto forte, ma...niente, non mi ha dato niente, così come gli altri. Pure quelli maschili che avrebbero potuto dare di più...niente. Niente. Niente. Niente.
Solo confusione e tanto mal di testa.



Solo alla fine ho visto la luce in fondo al tunnel, perchè stava finendo.

Eppure la trama sembrava interessante!
Eppure la copertina mi ispirava!
Sciocca!

Non sto neanche qui a spiegarvi la storia, la trama è già parecchio esaustiva e io rischierei solo di confondervi perciò vi saluto, con la confusione che ancora mi assale pensando a questo libro!

I VOTI DELLA SPACCIATRICE
STORIA: ★★/5
STILE: ★/5
PERSONAGGI: ★/5
COPERTINA: ★★★★★/5  
(fortuna che la Newton ha lasciato la cover originale!)

VOTO FINALE
★★/5
(ringraziando la cover!)



Con questo vi lascio!
Alla prossima,




20 commenti:

  1. Li ho da leggere tutti e due i libri della Hodge ed il tuo pensiero su quest'ultimo libro non mi fa venir voglia di leggerlo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il primo mi è piaciuto, ma questo per niente :|

      Elimina
  2. Ho mollato al 20%, che ne dici?
    No davvero, ho provato a dare un'altra chance alla Hodge, ma niente. Bellezza Crudele è stato una delusione su tutti i fronti, dai io che sbavo dietro qualunque cosa possa anche solo lontanamente ricordare "La bella e la bestia" sono rimasta delusa da quel libro. Impossibile!
    La tua recensione su questo dice tutto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quello mi è piaciuto abbastanza, anche quello un po' confusionario all'inizio, ma poi è migliorato. Questo invece...no. :/

      Elimina
  3. Oh..
    bè..che dire..mi hai spiazzata! ç_ç

    Mi sono trattenuta dal leggere recensioni, ma mi hai incuriosita troppo col titolo..
    Adesso ce l'ho qui, da leggere e..non so..cioè, davvero?? o.o
    Devo assimilare, poi forse riuscirò a riguardarlo con gli stessi occhi..

    Sicura? é_é
    Non so, che delusione :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ok, adesso devo leggerlo. Mi hai troppo incuriosita..avevo adorato Bellezza Crudele, voglio e non voglio leggerlo questo, non voglio delusioni, ma nemmeno rimanere col dubbio. Lo leggerò, ti dirò..spero di non confermare, ma letti anche i commenti sopra mi sa che dovrò abbassare le mie aspettative.. ç_ç

      Elimina
    2. Il suggerimento mi era arrivato da te :p leggilo, magari tu avrai un altro parere. Con i libri non si sa mai! ;)

      Elimina
  4. E' frustrante quando non si riesce ad entrare nel libro per via della costruzione confusionaria fatta dall'autore. Viene da chiedersi se si sta leggendo un libro preso a caso nel mezzo di una intrigata serie. Peccato che non ti sia piaciuto, perché dalla copertina e dalla trama prometteva una lettura interessante.
    xoxo Connor

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo sia il precedente libro che la cover mi hanno tratta in inganno, ma come ho già detto a Francesca leggilo, potrebbe piacerti :)

      Elimina
  5. Ho sempre sentito parlare così male della scrittura della Hodge che non mi è mai venuta voglia di leggerla.

    RispondiElimina
  6. Grazia ciaoo ^^ Ma allora in questo periodo che sono giù di corda proprio non mi conviene iniziare questo libro, peccato.. la cover mi aveva ispirata così tanto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Leggilo in seguito, forse a te potrebbe piacere...chissà ;)

      Elimina
  7. Ciao:) Dopo le recensioni tiepidine di Bellezza crudele l'avevo depennato dalla wl e mi confermi di aver fatto bene!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, non ci sono recensioni entusiasmanti in giro!

      Elimina
  8. ODDIO D:
    io al momento non ho molta voglia di leggerlo perché mi sono presa una breve pausa da questo genere, ma speravo di leggerlo in futuro..a questo punto, argh, non saprei proprio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, non ho fatto una buona pubblicità a questo libro xD

      Elimina
  9. Ciao Grazia, già non ero molto convinta da questo libro, ma dopo aver letto la tua recensione mi sa che passo oltre!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Neanche a me convinceva tantissimo, ma ho voluto provare e...si è rivelato quel che si è rivelato :/

      Elimina
  10. Credo di non aver mai riso così tanto per una recensione!Inutile dirti che mi è piaciuta un sacco cosa che ahimè non ha fatto questo romanzo, anch'io l'ho trovato molto confusionario.
    Un abbraccio ♥

    RispondiElimina

I vostri commenti mi rendono felice!
Lasciatene uno, vi risponderò con piacere. ♥