martedì 18 luglio 2017

#53 Cosa penso di...Time Deal di Leonardo Patrignani |Recensione|

Buongiorno lettori ♡
Il mio caro pc che amo così tanto che qualche volta butterei dalla finestra è finalmente tornato funzionante e spero che questa situazione sia permanente!


COMUNQUE.

Oggi per voi una recensione che stava nelle bozze già da un po' di tempo e che ho completamente perso di vista...sono una blogger che ha tutto sotto controllo!

Time Deal
di Leonardo Patrignani
Editore: De Agostini
Pagine: 480
Prezzo: 14,90 euro
SINOSSI
Ci sono promesse che non possono essere mantenute. Come quella che Julian ha fatto ad Aileen. Era solo un bambino quando l’ha vista per la prima volta, e se n’è innamorato perdutamente. Da quel momento ha giurato che non l’avrebbe lasciata mai. Che sarebbe rimasto con lei per sempre. Ma si può davvero promettere per sempre? Non in una città come Aurora. Una metropoli schiacciata da un cielo plumbeo e soffocata dall’inquinamento, in cui l’aspettativa di vita è scesa drasticamente. Almeno fino all’arrivo del Time Deal, un farmaco in grado di arrestare l’invecchiamento cellulare. Nessuno ne conosce i possibili effetti collaterali, solo qualcuno immagina quali possano essere le conseguenze morali e sociali. La città è divisa in due: da una parte chi insegue ciecamente il sogno della vita eterna, dall’altra chi invece rifiuta di manipolare la propria esistenza e preferisce che il tempo scorra secondo natura. Julian è tra questi ultimi. Ma Aileen non ha avuto scelta: figlia di un noto avvocato, che finanzia da sempre la casa farmaceutica del Time Deal, è stata sottoposta al trattamento. Finché qualcosa va storto. Aileen inizia ad accusare disturbi della memoria, e poi sparisce nel nulla. Julian però è disposto a tutto pur di ritrovarla. E di regalarle il loro per sempre.



Tic tac, tic tac
Tic tac.
Il tempo scorre inesorabile.
Ti guardi allo specchio e ogni giorno trovi qualcosa di diverso, con il tempo arriveranno le rughe, i
capelli bianchi, gli anni che ti porti addosso li indosserai come vestiti e poi...
...accade.
Il tempo si ferma.
Il tuo personale orologio si blocca e nulla più cambia.
Resti giovane per sempre.

Questo è quello che succede se si fa uso del Time Deal, un farmaco che potremmo definire come un elisir di eterna giovinezza, ma per far questo dobbiamo fare un salto in avanti con il tempo. 
Siamo nell'anno 2028 e niente è come adesso.
Il mondo come noi lo conosciamo non esiste più, una guerra chimica lo ha distrutto ed esiste un solo luogo sicuro: Aurora, ed è qui che si svolgerà la nostra storia e Julian sarà il nostro protagonista.

Julian è un ragazzo di soli diciassette anni che ha avuto a che fare con una vita tutt'altro che semplice e il suo futuro non sembra essere diverso: deve mantenere se stesso e la sorellina di soli otto anni e ad Aurora niente è semplice.
Il Time Deal si sta diffondendo rapidamente e tutti hanno trovato la loro eterna giovinezza e quello che vi è attorno a questo farmaco è misterioso e oscuro...niente è come sembra!
Chi c'è dietro al Time Deal e soprattutto cosa cerca?

A questa ed altre domande troverete risposta all'interno di questo libro, ma...non a tutte!
Almeno per mio conto posso dire di essere rimasta un po' perplessa su alcuni punti, sopratutto sul finale e perciò spero in un seguito per chiarire alcuni dei miei dubbi.

Quello che ho avuto tra le mani è un distopico che vede un mondo futuro, un mondo che è stato distrutto e che piano, piano vede nuova vita. Tutto accade ad Aurora, l'unico luogo che sembra non essere stato raggiunto dall'aria tossica che ha ucciso tutto il resto e qui abbiamo il Time Deal che con i suoi effetti sembra contrastare il tempo che passa, e per quanto tutti sembrano esserne entusiasti c'è chi con questo farmaco nono vuole avere niente a che fare. Persone come Julian che disprezzano tutto ciò che ha a che fare con la TD pharma, ma presto il ragazzo avrà a che fare con chi sta dietro a tutto questo.
Come?
Eh no!
Io qui taccio, voi lo scoprirete leggendo!
Non voglio svelarvi niente di più sulla storia che è davvero avvincente, mi ha fatto davvero incuriosire anche se ho trovato alcuni 'punti morti' che mi hanno portato a saltare qualche riga, soprattutto nella parte finale...capita!

VOTO FINALE
✩✩✩ e mezzo su cinque

Ecco qui.
Spero  che vi abbia incuriosito!


8 commenti:

  1. Mi hai stuzzicato abbastanza direi. Lo metto subito in lista tra i prossimi acquisti! ^_^

    RispondiElimina
  2. Ciao Grazia :D
    Ho letto altre recensioni di questo libro e tutte erano sulla tua stessa lunghezza d'onda. Non ho letto nulla di Patrigniani, e la serie precedente, Multiversum, non mi ha mai attirata.. mi sa che sarà anche per questa :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Multiversum non l'ho letto, ma sinceramente non attira neanche me!

      Elimina
  3. Mi ha lasciata molto, molto perplessa questo libro. Ne ho parlato anche con l'autore stesso, proprio non è nelle mie corde.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io continuo a sperare nell'uscita di un secondo libro perchè così non si può finire!

      Elimina
  4. lo comincio la prossima settimana, ti dirò

    RispondiElimina

I vostri commenti mi rendono felice!
Lasciatene uno, vi risponderò con piacere. ♥