lunedì 25 settembre 2017

|Review Quote| #70 Cosa penso di...Io e te come un romanzo di Cath Crowley |Recensione|

Buon lunedì gente!
So che è sempre brutto iniziare una nuova settimana, ma forse se vi parlo di un libro che parla di libri (?!?!?) riesco a tirarvi su di morale, vero?


Ebbene sì, quello di oggi è un Review Quote di Io e Te come un romanzo e io e altre blogger vi parleremo delle nostre impressioni e vi faremo leggere le frasi che più ci hanno colpito!

Io e te come un romanzo
di Cath Crowley
Editore: DeAgostini
Pagine: 449
Prezzo: 14,90 euro
Ci sono ferite che non si rimarginano, giorni che non si dimenticano. Come il giorno in cui Rachel ha detto addio al suo migliore amico, Henry Jones. Era una sera d'estate, e lei stava per trasferirsi dall'altra parte del Paese. Ma, prima di andarsene, si era nascosta nella libreria gestita dai Jones e aveva infilato una lettera nel libro preferito di Henry. Una lettera d'amore a cui Henry non aveva mai risposto. Ora, però, sono passati tre anni e quel giorno sembra lontano una vita intera. Perché nel frattempo il fratello di Rachel è morto, e lei è l'ombra di quel che era. Il dolore la soffoca, e l'unica via d'uscita sembra tornare a casa. Dalle cose che Rachel ama di più: la libreria e Henry. I due iniziano quindi a lavorare fianco a fianco, circondati dai libri, confortati dalle parole. E, mentre tra gli scaffali impolverati della libreria si intrecciano le storie di tutta la città, Rachel e Henry si ritrovano. Perché non c'è posto migliore delle pagine di un libro per ritrovare se stessi.

giovedì 21 settembre 2017

#69 Cosa penso di...Il drago verde di Scarlett Thomas |Recensione in anteprima|


DOMANI INIZIA L'AUTUNNO!
Gioite insieme a me!


Finalmente arriva il momento per stare sotto le coperte con in mano un libro e nell'altra una tazza di thè: non è la perfezione?
La pura perfezione, ecco cos'è!


E quello di cui vi parlo oggi è un libro, in uscita oggi, che potrebbe fare compagnia in queste serate perfette!

Un grazie alla Newton Compton che  mi ha omaggiato della copia digitale! ♡








Il drago verde 
di Scarlett Thomas
Saga: Worldquake Sequence #1
Editore: Newton Compton
Pagine: 384
Prezzo: 10,00 euro
Effie Truelove è la nuova alunna presso la scuola Tusitala. L’inserimento per lei non è facile perché sembra una ragazzina diversa dalle altre, e l’insegnante di inglese la prende subito di mira. Un giorno il nonno tanto amato di Effie è vittima di un’aggressione e finisce in condizioni critiche all’ospedale. Decide così di rivelare alla nipote il segreto per entrare in possesso di poteri straordinari e l’esistenza di un libro magico che deve essere salvato prima che finisca nelle mani sbagliate. Appena Effie apre il libro misterioso, però, viene catapultata in un altro mondo, affascinante e al tempo stesso pericoloso. Infatti in quell’universo parallelo vive il terrificante Diberi, il capo di un’organizzazione che pianifica di distruggere l’intera umanità. Ma per Effie è impossibile affrontarlo da sola e dovrà trovare nuovi amici da coinvolgere nella battaglia…

lunedì 18 settembre 2017

#68 Cosa penso di...Questo canto selvaggio di Victoria Schwab |Recensione|


È già mattina?
Mi devo alzare?
Non voglio.
NO NO NO NO.

Ma c'è una recensione da farvi leggere....
Forza e coraggio Grazia, molla il letto! Lo rivedrai stasera!

Oggi la sottoscritta vi parlerà di un libro che si è fatto tanto aspettare e ha fatto tanto parlare di sè, ma io cosa ne avrò pensato?
Continuate a leggere per scoprirlo!


Questo canto selvaggio
di  Victoria Schwab
Serie: Monsters of Verity #1Editore: Giunti
Pagine: 400
Prezzo: 18,00 euro
Per anni Verity City è stata teatro di crimini e attentati, finché ogni episodio di violenza ha cominciato a generare mostri, creature d'ombra appartenenti a tre stirpi: i Corsai e i Malchai, avidi di carne e sangue umani, e i Sunai, più potenti, che come implacabili angeli vendicatori con il loro canto seducente catturano e divorano l'anima di chi si sia macchiato di gravi crimini. Ora la città è attraversata da un muro che separa due mondi inconciliabili e difende una fragile tregua: al Nord lo spietato Callum Harker offre ai ricchi protezione in cambio di denaro, mentre al Sud Henry Flynn, che ha perso la famiglia nella guerra civile, si è messo a capo di un corpo di volontari pronti a dare la vita pur di difendere i concittadini e ha accolto come figli tre Sunai. In caso di guerra la leva più efficace per trattare con Harker sarebbe la figlia. Così August, il più giovane Sunai, si iscrive in incognito alla stessa accademia di Kate per tenerla sotto controllo. Ma lei, irrequieta, implacabile e decisa a tutto pur di dimostrare al padre di essere sua degna erede, non è un'ingenua...

sabato 16 settembre 2017

La spacciatrice segnala...Ragazzi di carta di Marco Mazzanti

Buon sabato miei cari, eccomi qui con una nuova segnalazione!

Prima di passare al libro di oggi volevo fare alcune precisazioni per quanto riguarda le segnalazioni di autori emergenti o le richieste di recensioni. Per le segnalazioni vi chiedo di mandare tutto il  materiale via email, solo lì, e non mandandomi messaggi su Facebook o Instagram! L'ho scritto molte volte, sia sulla pagina facebook e sul blog, vi chiedo questo perchè sulla pagina non controllo spesso e su Instagram molte volte vanno a finire nelle richieste di messaggi che controllo solo ogni tanto, quindi molte volte perdo molti messaggi. 
Per le recensioni, invece, sono sospese fino a nuovo ordine! Questo non perchè sono una blogger brutta e cattiva e non voglio 'perdere tempo' dietro ai nuovi scrittori, ma perchè ho una lista di libri da leggere da qui a Natale!

Detto questo vi chiedo solo di seguire queste semplici e pochissime regole, altrimenti mi ritroverò ad ignorare alcune richieste, so che può sembrare cattivo detto così, ma vi chiedo solo di leggere quello che ho scritto un po' ovunque.

E adesso passiamo al libro di oggi!

Ragazzi di carta 
di Marco Mazzanti
Editore: Le mezzelane
Pagine: 224
Prezzo: cartaceo 11,90 - ebook 3,99
Link d'acquisto: Shop Casa Editrice
Hanno nomi di colori. Hanno nomi di pianeti, stelle, lune. Hanno i nomi di tutti e di nessuno. Altri non ne posseggono proprio. Sono uomini. Sono donne. Ed è quanto basta. Sono ragazzi di carta.
Fuggono. Camminano. Ritornano. Guardano indietro. Si sfiorano. Si voltano e di nuovo fuggono. Corrono.
Le loro storie descrivono con esattezza la fragilità della gioventù odierna e la precarietà dei rapporti interpersonali.
Ragazzi di carta è un libro dai toni metafisici che, in un mix di poesia e prosa, nel suo insolito fluire, lascia spiazzato il lettore, guidandolo lungo un sentiero di forme narrative che si rivelerà, al termine del viaggio, un'autentica sorpresa.




Cosa ne pensate?